Gli agrigentini non rinunciano al mare, neanche quando l'allerta è "gialla"

Complici i caldi raggi di sole, come da tradizione, si sono riversati a San Leone

Al mare non si rinuncia. Specie dopo l'ultimo infernale week end di maltempo.

Complici i caldi raggi di sole, come da tradizione, gli agrigentini - stamani - si sono riversati a San Leone, in uno dei locali più conosciuti e gettonati, ma non soltanto. Un modo "classico" per staccare la spina dallo stress settimanale e per incontrare vecchi amici e conoscenti. Il tutto in riva al mare, appunto. Gli agrigentini, di fatto, non rinunciano al mare. Non lo hanno fatto oggi, giornata per la quale la Protezione civile regionale, aveva diramato una allerta "gialla" che è quella della "vigilanza". E non lo faranno neanche in pieno inverno. 

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Ritrovato nascosto in un casolare il trattore rubato: scattano tre arresti

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento