Coltello in mano, aggredisce la propria moglie: donna in ospedale e 69enne fermato

La donna, originaria dell'Agrigentino, è stata ferita nel pomeriggio di domenica a Noha, frazione di Galatina. La polizia ha arrestato l'uomo per maltrattamenti e lesioni gravi

Domenica da incubo per una donna. Un uomo aggredisce la propria moglie e la manda in ospedale: finisce in manette poco dopo. Un 69enne di Noha, la frazione di Galatina, è stato infatti arrestato nel pomeriggio di ieri dagli agenti di polizia del commissariato locale.

Dopo aver fatto rientro in casa, l’uomo avrebbe impugnato un coltello, presumibilmente procuratosi dall’esterno. È stato il figlio della coppia, un uomo sulla quarantina, ad allertare le forze dell’ordine, temendo per le sorti della madre, originaria dell’Agrigentino. "Papà vuole ammazzare la mamma", ha urlato al telefono, chiamando il 113. E una volante s'è subito diretta sul posto. Fermato in tempo dai poliziotti, prima che la situazione potesse degenerare, l’uomo, dopo aver sentito il magistrato di turono, è stato accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni gravi.

La malcapitata, intanto, è stata soccorsa dagli operatori del 118 e accompagnata presso l’ospedale “Santa Caterina Novella” della cittadina. Affidata al personale medico e sottoposta agli accertamenti, è stata ritrovata con varie lesioni, fra cui tagli e un labbro tumefatto, giudicate guaribili nell’arco di circa 25 giorni. Ma, fortunatamente, è fuori pericolo.

(LeccePrima)

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • La ricetta dei panini di San Calò

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • I documenti obbligatori da tenere in auto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento