Ospedale Giovanni Paolo II, arrivano le telecamere di sicurezza

Dopo l'aggressione di un infermiere registratasi nelle scorse settimane si corre ai ripari

Ospedale San Giovanni di Dio

Pronto soccorso del Giovanni Paolo II di Sciacca, dopo l'aggressione consumata ai danni di un infermiere nelle scorse settimane è in arrivo un nuovo sistema di videosorveglianza.  Lo riporta l'edizione odierna del Giornale di Sicilia. La decisione è del direttore generale dell'Asp di Agrigento, Giorgio Giulio Santonocito.

Parla l'infermiere aggredito: "Assalito appena entrato in servizio"

Al momento l'Azienda sta discutendo della possibilità di installare l'impianto (dato che riprenderebbe anche l'attività svolta dai dipendenti) e ha già trasmesso le dovute planimetrie. Il Pronto Soccorso sarà comunque oggetto di più complessivi interventi di manutenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sfonda il tetto del capannone e precipita da più di 10 metri: 29enne in gravi condizioni

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • Grande Fratello, l'empedoclina Clizia Incorvaia: "Il bacio tra me e Scamarcio? C'è stato"

  • Maxi tamponamento lungo la statale 640: traffico in tilt

  • Torna a casa e trova un ladro che sta rubando in camera da letto: arrestato un 42enne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento