Aggredito agente penitenziario al carcere Petrusa, la denuncia dell'Osapp

Il segretario Domenico Nicotra, l’attenzione "sull’esiguità del personale di polizia penitenziaria a disposizione"

(foto ARCHIVIO)

Un detenuto di "alta sicurezza" avrebbe aggredito un agente penitenziario in servizio al carcere di Agrigento. A denunciarlo è stato il sindacato Osapp attraverso il suo segretario generale, Domenico Nicotra, il quale pone l’attenzione "sull’esiguità del personale di polizia penitenziaria a disposizione nel carcere di Agrigento e più in generale in tutta la Sicilia".3

“Non sono ancora note le dinamiche e le motivazioni che hanno spinto il giovane detenuto a scagliare un calcio al malcapitato agente - spiega -, tuttavia l’unica certezza è che il poliziotto aggredito ha dovuto ricorrere all’assistenza del locale ospedale. È auspicabile che quanto prima si superino gli effetti deleteri della legge Madia che in modo drastico ha tagliato gli organici del corpo di polizia penitenziaria.”

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Ritrovato nascosto in un casolare il trattore rubato: scattano tre arresti

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento