Aggredisce l'ex in mezzo alla strada e le porta via la borsetta, verrà denunciato

E' stata colpita, con un oggetto contundente, anche una cinquantenne: una parente della venticinquenne che ha tentato di riportare la calma

Aggredisce, in mezzo alla strada, l’ex fidanzata e una parente della venticinquenne. E’ accaduto, mentre le due donne camminavano lungo il ciglio del marciapiede, in via Imera. Strada dove, all’improvviso, è stato il caos. Sul posto sono, infatti, accorse le pattuglie della polizia di Stato e un’autoambulanza del 118. Ad avvicinare prima e aggredire dopo le due donne è stato un tunisino ventottenne. Un immigrato già identificato dai poliziotti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento e la cui posizione, ieri, risultava essere ancora al vaglio. Verrà quasi certamente denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica.

Non ci sono certezze investigative, ma pare che il ventottenne tunisino abbia avvicinato l’ex fidanzata – la venticinquenne appunto – per una sorta di chiarimento. Fra i due la storia si sarebbe infatti conclusa. Ma il tentativo di chiarimento s’è ben presto trasformato in una discussione animata e, ad un certo punto, il ventottenne avrebbe tirato via la borsetta che la venticinquenne aveva al braccio. La donna di 50 anni, una parente della giovane tunisina, si sarebbe – stando alle ricostruzioni sommarie e approssimative – messa in mezzo cercando, forse, di riportare la calma fra i due. Sarebbe stata però colpita, forse con un oggetto contundente, alla testa. Qualcuno, lungo via Imera, accorgendosi del trambusto, ha lanciato l’Sos alla centrale operativa della polizia di Stato. 

Le due donne sono state medicate, entrambe, direttamente sul posto. Pare che abbiano rifiutato d’essere accompagnate al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. La giovane ha soltanto riportato qualche escoriazione, mentre la cinquantenne avrebbe avuto – ma anche in questo caso non ci sono conferme istituzionali – una ferita lacero contusa alla testa. Il tunisino che ha aggredito le due donne e che ha portato via la borsetta alla venticinquenne è stato identificato. La giovane, all’interno della borsetta, aveva soltanto i documenti e appena tre euro.

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento