"Aggredirono un 20enne fuori dal pub", i tre arrestati dal Gip

Il 20enne, che nel giorno dell’Immacolata, si trovava dentro un locale sarebbe stato preso di mira

Al tribunale di Sciacca, questa mattina, si terrà l’interrogatorio di garanzia per i tre finiti ai domiciliari per una rapina ai danni di un 20enne. Gli indagati sono: Gaspare Nocilla di 30 anni, Antony Lucera di 25 anni e Mohamed Salem di 37 anni. I due riberesi ed il tunisino verranno ascoltati. Il 20enne, che nel giorno dell’Immacolata, si trovava dentro un bar – secondo quanto fatto sapere dal Giornale di Sicilia, sarebbe stato preso di mira. Prima l’aggressione e poi il furto di 250 euro. Le indagini sono state portate avanti dai carabinieri della tenenza di Ribera e sono state coordinate dal sostituto procuratore di Sciacca, Michele Marrone. Il tunisino, fuori dal locale, avrebbe anche minacciato il 20enne con un “ti uccido”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Procura della Repubblica di Sciacca, a seguito dell'attività svolta dai carabinieri della tenenza di Ribera, ha chiesto e ottenuto dal gip i domiciliari per i tre indagati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento