A Favara si assegnano le case popolari

Il sindaco Manganella ha reso nota la graduatoria ufficiale di tutti coloro che usufruiranno di...

A Favara si assegnano le case popolari
Sono state assegnate le case popolari site in contrada Piana dei peri. Infatti il sindaco Manganella ha reso nota la graduatoria ufficiale di tutti coloro che usufruiranno di tali abitazioni. Successivamente, la graduatoria sarà trasmessa allo Iacp di Agrigento, proprietario degli immobili, che avrà il compito formale di assegnare gli alloggi e consegnare le chiavi alle 56 famiglie aventi diritto.

Ad oggi nelle suddette abitazioni, sono ancora al lavoro gli operai della Lc Costruzioni di Favara che si era aggiudicata l’appalto di ristrutturazione degli alloggi. Le abitazioni, infatti erano state costruite 15 anni fa, ma non furono mai assegnate, anzi sono state progressivamente vandalizzate e derubate. È stato notevole lo sperpero di denaro pubblico, dato che gli alloggi sono stati ristrutturati per causa delle incurie amministrative. Lo stesso Manganella durante le amministrative favaresi del 2007, quando si era candidato a sindaco di Favara per la lista primavera favarese, aveva più volte denunciato il degrado dei 56 alloggi.

Gli assegnatari sono stati predisposti secondo la graduatoria fatta dalla speciale commissione presieduta da Lina Sorce e composta da Giuseppe Calabrese, Lillo Sorce Etta Milioto, nella qualità di segretaria. Graduatoria generale: Crapa Carmelo, Bennardo Giovanni, Lombardo Anna, Ragazzo Carmela, Remiggi Filippo, Lombardo Salvatore, Di Benedetto Gaetano, Trusciano Vincenzo, Catalano Antonio, Lattuca Maria, Puma Giuseppe, Gibella Salvatore, Lombardo Antonio, Cibella Carmelo, Stagno Antonio, Stagno Antonia, Broccia Gaspare, Cimino Ignazio, Cipolla Carmela, Cusumano Stefano, Lentini Vincenzo, Mulè Giovanni, Bennardo Giuseppe, Contino Natale, Bongiorno Carmelo, Lentini Angelo, Bandiera Salvatore, Trusciano Assunta, Crapa Antonio, Agrò Giuseppe, Bennardo Calogero, Miceli Domenico, Di Noto Salvatore, Caruana Fausta, Di Noto Ferdinando, Russello Giovanni, Colantoni Giuseppe, Cimino Santo, Trupia Calogero, Costanza Antonio, Chianetta Calogerino, Licata Calogero, Mulè Pasquale, Contino Giuseppe.

Quattro alloggi riservati ai portatori di handicap: Costanza Salvatore, Barba Giuseppe, Bongiorno Paolo, Paterno Rosario. 4 riservati a famiglie di nuova formazione: Manganella Santo, Caramanno Gaspare, Spalletta Rosetta, Stagno Loredana. 4 riservati agli anziani: Scibetta Carmela, Lupo Carmela, Marchione Giuseppe, Manna Lorenzo. La fine dei lavori è prevista per il mese di marzo 2012.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento