A "C'è posta per te" una mamma di Canicattì, la sua storia non ha lieto fine

La donna è accusata dall’ex marito di averlo tradito. E' stata costretta ad abbandonare la casa coniugale e le tre figlie non hanno voluto più parlare

Mamma Patrizia

A “C’è posta per te”, celebre trasmissione in onda su Canale 5,  una mamma di Canicattì. La sua storia ha coinvolto tutti. Patrizia è accusata dall’ex marito di averlo tradito. E' stata costretta ad abbandonare la casa coniugale e le tre figlie non hanno voluto più parlare. Patrizia vorrebbe far pace con loro.

La mamma canicattinese, però, non ha trovato conforto. Anzi, le sue figlie non le hanno dato una seconda possibilità.

La donna, che oggi vive e lavora a Roma, ha chiesto di potere riallacciare i rapporti con le sue figlie, ma nulla di questo è avvenuto.

Maria De Filippi, conduttrice della celebre trasmissione in onda su Canale 5, ha provato a fare cambiare idea alle giovani donne. Ma non c'è stato verso. Busta chiusa e mamma Patrizia che è tornata a casa tra sconforto e lacrime. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendiata la saracinesca di un negozio, è stato un gesto doloso? Aperta un'inchiesta

  • Cronaca

    E' scomparso da 4 mesi, l'appello del legale: "Aiutateci a rintracciare anche una piccola traccia"

  • Sciacca

    Incidente a Sciacca, il conducente dell'auto non ce l'ha fatta: muore anche Domenico Palazzolo

  • Cronaca

    Neonato in arresto respiratorio, salvato dai medici del 118 e dell'ospedale

I più letti della settimana

  • "Mi voleva avvelenare", figlio spara alla madre: donna in ospedale, 22enne arrestato

  • Litiga con un uomo e per sbaglio parte un colpo di fucile: 50enne ferisce il figlio di 17 anni

  • Muore in ospedale e i familiari vanno su tutte le furie: interviene la polizia

  • Mafia, la maxi inchiesta "Kerkent": niente messa pasquale per cinque indagati

  • Amore al capolinea tra Roberta Pitrone e l'attore Ale Borghi?

  • Reddito di cittadinanza, arrivano i primi soldi anche nell'Agrigentino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento