Trasportava mozzarelle tedesche, sanzionato automezzo bulgaro

I poliziotti della Stradale hanno accertato che la documentazione per il trasferimento era parzialmente incompleta

Un posto di controllo della polizia stradale

Mezzo bulgaro trasportava mozzarelle tedesche. A fermarlo e controllarlo sono stati i poliziotti della Stradale che sono coordinati dal vice questore aggiunto Andrea Morreale. Il mezzo straniero che stava effettuando un trasporto internazionale non è stato trovato in regola con  la documentazione per il trasporto. Nello specifico,  la documentazione era incompleta. 

A carico dell'autotrasportatore bulgaro, i poliziotti hanno elevato una maxi sanzione da 2 mila euro. Sanzione che è stato necessario che l'autotrasportatore pagasse direttamente  sul posto. L'uomo si è così fatto autorizzare dalla ditta di cui è dipendente ed è stato scortato fino al primo istituto di credito affinché facesse un bonifico. Prassi che viene messa in pratica quando si tratta di stranieri e dunque lo Stato potrebbe avere difficoltà a recuperare il pagamento della contravvenzione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento