Travolto da un furgone mentre attraversa la strada, 80enne finisce in ospedale

Il pensionato è stato ricoverato al "San Giovanni di Dio": ha riportato la frattura del femore e traumi sparsi in tutto il corpo

Non è, per sua fortuna, in pericolo di vita: i medici hanno già sciolto la prognosi in circa 45 giorni. Se l’è però – senza ombra di dubbio - vista brutta. Un ottantenne di Agrigento è stato ricoverato all’ospedale “San Giovanni di Dio” di contrada Consolida dopo essere stato investito – in via De Amicis, nel quartiere del Villaggio Peruzzo ad Agrigento, – da un furgone.

L’uomo, stando alle prime ricostruzioni della squadra Infortunistica stradale della polizia municipale di Agrigento che si sta occupando del caso, aveva appena comprato la frutta e stava attraversando la strada: la via De Amicis appunto. Un furgone lo avrebbe colpito all’improvviso e l’anziano pensionato è finito pesantemente sul selciato. Il conducente del furgone si è subito fermato per prestare i primi soccorsi. Con un’autoambulanza del 118 l’ottantenne agrigentino è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” dove i medici, dopo i necessari accertamenti, gli hanno diagnosticato la frattura del femore e vari, altri, traumi. I sanitari di contrada Consolida hanno disposto il ricovero dell’anziano, ma hanno sciolto la prognosi: sarà di circa, salvo complicazioni, 45 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto dell’incidente, una volta innescatosi l’allarme, si sono portati gli agenti della squadra Infortunistica stradale della polizia municipale. I vigili urbani hanno effettuato i rilievi tecnici di rito per ricostruire la dinamica del sinistro stradale e hanno raccolto le testimonianze dei presenti in via De Amicis. Alla base dell’incidente stradale, che avrebbe potuto avere naturalmente conseguenze ben peggiori, non è escluso che possa esservi stato un momento di disattenzione. Ma la polizia municipale, ieri, stava anche cercando d’appurare se il conducente del furgone avesse o meno rispettato i necessari limiti di velocità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento