Sabato in cucina, ecco il rollò di spinaci: la videoricetta

Buono, veloce e gustoso: è la nostra nuova ricetta utile per il week end e non solo. Da servire a pranzo o a cena, un toccasana per il palato

Il rollò di spinaci

Vi è mai capitato di entrare al panificio e notare in vetrina quei peccaminosi e irresistibili rollò agli spinaci o al prosciutto? Ecco, con la videoricetta di questa settimana vi mostriamo come prepararne uno buono come quelli del vostro panettiere di fiducia.

INGREDIENTI PER L'IMPASTO

300 grammi di farina 00

300 grammi di semola

320 grammi di acqua

1 cubetto di lievito di birra (25 grammi)

10 grammi di sale

10 grammi di zucchero

20 grammi di olio evo

INGREDIENTI PER IL RIPIENO

Mortadella

Caciocavallo

Olive nere

Spinaci (freschi o surgelati)

Parmigiano

Olio evo

Pepe

PROCEDIMENTO: In una ciotola versate l’acqua tiepida, il lievito di birra, l’olio e lo zucchero, mescolate fino a far sciogliere il lievito. Aggiungete le due farine, cominciate a impastare e dopo qualche minuto aggiungete il sale; potete fare l’impasto con le mani, potete utilizzare un frullino con le fruste a gancio o a spirale o potete direttamente utilizzare una planetaria. Quando l’impasto sarà composto liscio ed elastico mettetelo a lievitare al caldo, intanto dedicatevi al condimento. Saltate gli spinaci in padella con un filo d’olio, uno spicchio d’aglio, sale e pepe e lasciateli raffreddare, tagliate a cubetti la mortadella e il caciocavallo e snocciolate le olive nere. Stendete l’impasto su un piano infarinato con l’aiuto di un mattarello e distribuite il condimento lasciando liberi i bordi per la chiusura: prima gli spinaci (ben strizzati, mi raccomando, altrimenti bagneranno la pasta e si romperà in cottura), poi mortadella e caciocavallo a dadini, le olive a pezzetti, una manciata di parmigiano grattugiato, olio evo e pepe. Arrotolate, sigillate bene i lati e adagiate il rollò su una teglia foderata di carta forno, avendo cura di disporre la chiusura verso il basso. Infornate a 180 gradi per 40 minuti, sfornate e lasciatelo intiepidire coperto con uno strofinaccio.



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento