Pasqua è alle porte, realizziamo gli agnelli in pasta di mandorle

Profumato impasto realizzato secondo ingredienti legati alla tradizione che, vedrete, è semplice realizzare in pochi passaggi

Gli agnelli in pasta di mandorle creati dal pastry chef Mangione

Questa settimana, in vista delle prossime festività pasquali, vedremo come realizzare la pasta di mandorle che tutto il mondo invidia alla Sicilia. Seguitemi e vedrete quanto è semplice.

Ingredienti per la pasta di mandorle: 800 g di zucchero; 200 g di acqua; un kg di farina di mandorla; aroma di mandorla amara; aroma di vaniglia.

Ingredienti per la pasta di pistacchio: 800 g di zucchero; 200 g di acqua; un kg di farina di pistacchio.

IMG_0732-2

Preparazione

per la pasta di mandorle, in una pentola versare lo zucchero e l'acqua e portare a una temperatura di 110 gradi. In seguito aggiungere allo sciroppo ottenuto la farina di mandorle e mescolare finché l'impasto si staccherà dalle pareti della pentola.

Formare un panetto e lasciare raffreddare prima di trasferire l'impasto in una planetaria, aggiungendo via via l'essenza di mandorla amara e quella di vaniglia. Se occorresse, è possibile aggiungere un po' d'acqua per rendere l'impasto liscio e omogeneo.

Al termine del procedimento, riporre il panetto in un contenitore ermetico e lasciarlo riposare per 12 ore prima di iniziate la lavorazione degli agnelli pasquali. 

Per la pasta al pistacchio seguire lo stesso procedimento usato per la pasta di mandorle, e poi inserire un po' di impasto al centro della forma o del pezzo di pasta di mandorle che diventerà il vostro agnello pasquale.

Potete formare a mano l'agnello, o usare gli stampi di tante misure che si trovano in commercio. Decorate secondo la vostra fantasia, colorando con appositi coloranti alimentari o utilizzando la stessa pasta di mandorle, e auguri di buona Pasqua a tutti.



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento