Energie rinnovabili, il sindaco Castellino vola in Francia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Due giorni molto intensi per il sindaco di Palma di Montechiaro a Clermont Ferrant in Francia visto che il comune del Gattopardo è uno dei pochi in Italia ad essere stato scelto per il progetto, finanziato dalla Comunità Europea, Urbact. 

Urbact è nato con lo scopo di promuovere uno sviluppo urbano sostenibile mediante lo scambio di esperienze e la diffusione delle conoscenze tra città europee.

"Abbiamo discusso - dice Stefano Castellino - delle peculiarità territoriali ed energetiche di ogni singolo territorio coinvolto nel progetto. In Italia, oltre al nostro comune ne sono coinvolti altri 19. Bisogna puntare sulla sensibilizzazione, educare la popolazione al rispetto dell'ambiente puntando principalmente sui giovanissimi in età scolare perché sono loro quelli più interessati. Sono molto contento di avere rappresentato la mia città, ma l'Italia in generale in un contesto europeo, e orgoglioso di vedere il tricolore in questo tavolo di lavoro. Questo è soltanto il primo dei numerosi progetti a cui ci auguriamo di aderire nell'ambito della Comunità Europea per proiettare Palma di Montechiaro in una dimensione sicuramente diversa da quelli a cui siamo stati abituati. Devo ringraziare molto la mia squadra che mi ha accompagnato in Francia, Danilo Crastolla (esperto in progettazione europea), Giovanna Zagarella (esperta in europrogettazione e formazione) e Filippo Greco".

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento