Spaccio di droga e cyber-bullismo, i carabinieri incontrano gli studenti

I militari dell'Arma stanno cercando di sviluppare confronto, dialogo e dunque prevenzione

I carabinieri di Agrigento, da qualche settimana, hanno avviato una serie di iniziative e di conferenze in varie scuole della provincia, dalle elementari fino alle superiori, con l’intento di avvicinarsi ai giovani, raccontando loro anche le peculiari attività svolte dai militari dell'Arma.  Durante tali incontri, i carabinieri hanno illustrato ai ragazzi i contorni di alcuni dei fenomeni più preoccupanti del nostro tempo, ad esempio l’uso di droghe di varia natura, fino ad arrivare a tematiche quali il bullismo ed il cyber-bullismo.

In questo modo, attraverso il confronto, il dialogo e la prevenzione, i giovani studenti hanno potuto sviluppare una riflessione consapevole su questi temi, comprendendo anche il ruolo svolto dal “carabiniere”, come figura a loro vicina, con l’obiettivo di percorrere insieme la strada comune verso la legalità.

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • Specchio, specchio delle mie brame

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento