Scomparsa Liborio Gambino, il cordoglio da parte del Comune di Ribera

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

A nome della città di Ribera, il sindaco Carmelo Pace e l’amministrazione comunale tutta partecipano al dolore per la scomparsa del dottor Liborio Gambino ed esprimono ai familiari sentimenti di cordoglio. Si vuole, altresì, esprimere un sentito ringraziamento per il lavoro svolto da tutte le forze armate impegnate, per tre giorni, nelle ricerche dell’anestesista riberese: in primis, al Prefetto di Agrigento Dario Caputo, per la tempestività e la professionalità con cui ha agito, al Capitano della compagnia dei Carabinieri di Sciacca Marco Ballan e al Comandante della Tenenza di Ribera Fabio Proietti e tutti i Carabinieri, al Commissario della Polizia di Stato Luca Pipitone e la sua squadra, al Responsabile Provinciale Ricerca Persona dei Vigili del Fuoco Ignazio Calé e tutto il personale dei Vigili del Fuoco, al Comandante dei Vigili Urbani di Ribera Nino Novara e la sua squadra, alla Protezione Civile regionale, provinciale e comunale, ai volontari della Protezione Civile comunale e a tutti i privati cittadini che hanno messo a disposizione i propri mezzi per aiutare le ricerche.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento