Sale giochi e slot machine, gli agrigentini perdono 496 euro l'anno

In provincia il business del gioco vale, secondo i dati del 2017, ben 26,5 milioni di euro

La "capitale" delle sale giochi e slot machine è Ragusa dove ogni abitante, in media, nel 2017 ha "bruciato" 1.551 euro. In provincia di Agrigento il business del gioco vale, invece, 26,5 milioni e ogni giocatore ha perso, in media, 496 euro l'anno. La ludopatia colpisce il 50 per cento dei disoccupati, il 25 per cento delle casalinghe e il 17 per cento degli studenti e dei pensionati. L'85 per cento di chi gioca abitalmente perde non meno di 40 euro al giorno.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Pizzo sullo stipendio, dipendente in aula: "Restituivamo i soldi per non essere licenziate"

  • L'incidente mortale di Ravanusa, veglie di preghiera per Federica

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento