L'Iseda ripulisce la zona del "campo sportivo", operai lavorano di buon mattino

Il degrado urbano di ieri ha indignato gli abitanti della zona

La zona ripulita

Il “campo sportivo” è stato ripulito. Questa mattina gli operai dell’Iseda hanno lavorato di buon mattino. Parte della zona è stata bonificata e le erbacce sono stata sradicate via.

Cestini stracolmi ed erbacce ovunque, la zona del "campo sportivo" vive nell'incuria

Il degrado urbano di ieri ha indignato gli abitanti del “campo sportivo”, accorate le proteste per uno dei quartieri più popolosi della città. Ad essere ripulita è stata anche la villetta antistante la chiesa della “Madonna della Provvidenza”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Prima buttano per terra qualsiasi cosa, poi si lamentano che è sporco. Se fai la differenziata e butti quello che ti serve nel cestino, poi di ripulire non hai praticamente bisogno!

  • Avatar anonimo di fox
    fox

    Gli altri  " campo sportivo  ", quando verranno ripuliti?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Nessuna corruzione, quelle palme furono un regalo": D'Orsi davanti ai giudici

  • Cronaca

    "Pressioni su dirigente per salvare immobile abusivo di una parente", chiesto rinvio a giudizio del sindaco

  • Cronaca

    "Cocaina nascosta nei contatori elettrici", operaio patteggia

  • Cronaca

    Il Belice dimenticato, Valenti a Montecitorio: "Cinquantuno anni dopo, è una vergogna nazionale"

I più letti della settimana

  • "Minacce ai miei dipendenti? Erano raccomandati e hanno avuto privilegi": la verità in aula di Moncada

  • Si getta in mare per farla finita, 60enne salvata in extremis dai carabinieri

  • Ancora neve sulle strade dell'Agrigentino, burrasche e rallentamenti

  • Claudio Baglioni "figlio" di Lampedusa nella bufera, Martello: "Merita rispetto"

  • "Sì, li ho uccisi io insieme ai miei cognati": 3 arresti, uno anche a Cammarata

  • Rocambolesco inseguimento, bloccata un'auto: a bordo balordi dell'Agrigentino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento