Differenziata, oltre il 30% di plastica, vetro e metallo torna in discarica

L'assessore Nello Hamel è intenzionato, nelle prossime settimane, ad effettuare un sopralluogo per verificare il percorso di riciclo ed individuare eventuali problemi 

Su 415 tonnellate di plastica, metallo e vetro conferiti presso gli impianti per il riciclo 145, pagati come materiale da riciclare, sono poi finiti in discarica.

La differenziata continua a "volare", superato il 70% a gennaio

Il dato è contenuto nelle fatture dei mesi novembre e dicembre liquidata dal Comune nei confronti della società Ecoface, la quale per conto dell'ente cura la selezione e pulizia dei rifiuti plastici (che viene divisa dal metallo) e del vetro. Spazzatura che però in quota parte va finire di nuovo in discarica (con un costo aggiuntivo per il comune di ben 130 euro a tonnellata, che vanno aggiunti ai 120 di solo trattamento) perché tra quei rifiuti la società rileva una percentuale molto sensibile di scarti: materiali estranei che vanno eliminati per poter differenziare correttamente la materia prima.

Multe a chi ha sbagliato la differenziata? Hamel: "Sanzioni non opportune"

Una percentuale che si aggira tra il 34 e il 35% (circa 29% in più della media che la Regione calcola per rifiuti di questo tipo) e che è ritenuta eccessiva anche dal Comune, con l'assessore Nello Hamel intenzionato nelle prossime settimane ad effettuare un sopralluogo per verificare il percorso di riciclo ed individuare eventuali problemi. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Il territorio si spopola, la litigiosità uccide i giovani", don Franco tuona: "Troppe false promesse"

  • Cronaca

    "Garantivano documenti e biglietti da viaggio per gli immigrati", 9 gli indagati: due arresti e due ricercati

  • Mafia

    Mafia, la maxi inchiesta "Kerkent": niente messa pasquale per cinque indagati

  • Cronaca

    Il doppio agguato a Palma, dopo 10 mesi indagato libero per lavorare

I più letti della settimana

  • “Compà, hai fumo? Un pezzo quanto costa?”: giovane chiede droga a un carabiniere

  • Era tornato a fare il bancomat: ritrovato il quindicenne scomparso

  • "Carni e pesce in cattivo stato", sequestrato un quintale di merce: denunciato ristoratore

  • "Cardiologo chiamato per un'urgenza investe e uccide pedone", farmacologo lo scagiona

  • Quindicenne scompare nel nulla, avviate le ricerche su tutta la penisola

  • Traffico di cocaina dal Belgio, spunta l'ex capomafia Giuseppe Quaranta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento