Differenziata, oltre il 30% di plastica, vetro e metallo torna in discarica

L'assessore Nello Hamel è intenzionato, nelle prossime settimane, ad effettuare un sopralluogo per verificare il percorso di riciclo ed individuare eventuali problemi 

Su 415 tonnellate di plastica, metallo e vetro conferiti presso gli impianti per il riciclo 145, pagati come materiale da riciclare, sono poi finiti in discarica.

La differenziata continua a "volare", superato il 70% a gennaio

Il dato è contenuto nelle fatture dei mesi novembre e dicembre liquidata dal Comune nei confronti della società Ecoface, la quale per conto dell'ente cura la selezione e pulizia dei rifiuti plastici (che viene divisa dal metallo) e del vetro. Spazzatura che però in quota parte va finire di nuovo in discarica (con un costo aggiuntivo per il comune di ben 130 euro a tonnellata, che vanno aggiunti ai 120 di solo trattamento) perché tra quei rifiuti la società rileva una percentuale molto sensibile di scarti: materiali estranei che vanno eliminati per poter differenziare correttamente la materia prima.

Multe a chi ha sbagliato la differenziata? Hamel: "Sanzioni non opportune"

Una percentuale che si aggira tra il 34 e il 35% (circa 29% in più della media che la Regione calcola per rifiuti di questo tipo) e che è ritenuta eccessiva anche dal Comune, con l'assessore Nello Hamel intenzionato nelle prossime settimane ad effettuare un sopralluogo per verificare il percorso di riciclo ed individuare eventuali problemi. 

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento