Case popolari da demolire, martedì si accendono le ruspe a Ribera

Le palazzine dello Iacp di Agrigento, costruite con cemento depotenziato, vennero sgomberate nel 2012 

Una veduta delle case popolari di Ribera

Ci siamo. E' giunto il momento delle demolizioni. Martedì, alla presenza dell'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, si accenderanno le ruspe in largo Martiri di via Fani - a Ribera - dove verranno rase al suolo le 60 case popolari.

Case popolari da demolire, Falcone: "Le ruspe dopo Ferragosto"

Le palazzine dello Iacp di Agrigento, costruite con cemento depotenziato, vennero sgomberate nel 2012 ma, in seguito, rioccupate da abusivi e immigrati. Gli edifici, da tempo in attesa della demolizione, sono dunque diventati teatro “del peggior caso di degrado abitativo dell'Isola” - disse l'assessore Marco Falcone durante la sua presenza a Ribera - .

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • Mamma di due bambini prova a lanciarsi dal viadotto, salvata in extremis dalla polizia

  • Crolla cornicione di un palazzo: terrore in piazza Cavour, evacuate famiglie e sequestrata l'area

  • Alfa Romeo si schianta contro la rotonda degli Scrittori: un 30enne è in gravi condizioni

  • L'incidente alla rotonda degli Scrittori: ferito portato a Palermo e conducente scomparso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento