#chihacuorehanaso, in Sicilia anche Crai aiuta "dottor sorriso"

Fino al 10 marzo su tutte le insegne food e drug appartenenti al gruppo Crai sarà attivo il progetto charity con una raccolta fondi la cui missione è aiutare i bambini a non sentirsi in ospedale

Un euro in aggiunta alla spesa per una grande operazione di solidarietà a favore della fondazione Dottor Sorriso: fino al 10 marzo su tutte le insegne food e drug appartenenti al gruppo Crai sarà attivo il progetto charity con una raccolta fondi la cui missione è aiutare i bambini a non sentirsi in ospedale. Per due settimane, in oltre 2.000 negozi di tutta Italia, sarà possibile donare 1 euro in più e il punto vendita omaggerà tutti i clienti che aderiranno con una donazione di un naso rosso dei clown-dottori, professionisti della fondazione.

L’invito rivolto a tutti i clienti che ricevono il naso rosso è poi quello di scattarsi un selfie da condividere su Instagram e Facebook utilizzando l’hashtag dedicato #chihacuorehanaso, per contribuire a diffondere l’operazione “Doniamo un Sorriso”. La fondazione Dottor Sorriso nasce nel 1995 portando la clownterapia in Italia, con la missione fondamentale di rasserenare la degenza dei pazienti più piccoli in ospedali. Da allora aoggi, ogni settimana i Dottor Sorriso visitano i reparti pediatrici e insegnano ai bambini l’evasione dalla tristezza.

Naso rosso e abito da clown sono gli elementi che rendono riconoscibili i volontari della onlus nei reparti di pediatria degli ospedali in Italia; intrattenitori e giocherelloni portano spensieratezza ai pazienti più piccoli presenti nei reparti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • Cronaca

    Spaccio di hashish nel centro storico, scatta un nuovo blitz: un arresto e tre denunce

  • Cronaca

    Traffico di cocaina dal Belgio, il pm: "Arresti confermati per tutto il processo"

  • Cronaca

    Emergenza raccolta differenziata, cambia ancora il calendario dei conferimenti

I più letti della settimana

  • Accoltellato in piazza, muore in ospedale un 22enne di Alessandria: in caserma un sospettato

  • "Abusi sessuali su una tredicenne", scattano 6 arresti: anche la madre della ragazzina

  • Ventitreenne accoltellato per strada, "ci sono gravi indizi di colpevolezza a carico di un 19enne": scatta il fermo

  • Forti raffiche di vento: "strage" di alberi, tetti scoperchiati e pali finiti per strada

  • L'omicidio di Alessandria della Rocca, il 19enne fermato: "Non l'ho ucciso io, non abbiamo neanche discusso"

  • Alessandria sotto shock, il parroco: "Morto un ragazzo dolcissimo e indifeso"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento