Capitolo Francescano, la Protezione civile in piazza con i giovani

Questo servirà per garantire assistenza a questo evento di rilevanza sociale il Libero Consorzio Comunale di Agrigento ha predisposto

foto archivio

Sono sette le associazioni di volontariato che con oltre trenta volontari garantiranno assistenza ai numerosi giovani che il 25 aprile ad Agrigento, dalle 8 alle 18 in piazza Cavour, accorreranno da tutta la Sicilia in occasione del “XXI Capitolo Francescano dei giovani di Sicilia”, manifestazione regionale che annualmente coinvolge un gran numero di giovani legati al mondo francescano e che quest'anno affronterà il tema dell'immigrazione e dell'accoglienza.

Proprio per garantire assistenza a questo evento di rilevanza sociale il Libero Consorzio Comunale di Agrigento ha predisposto, su richiesta degli organizzatori, un adeguato servizio per tutta la giornata. Il gruppo Provinciale di Protezione civile sarà presente con il funzionario responsabile Marzio Tuttolomondo e gli operatori Rizzo, Sorce, Giganti, Pavone e Zerilli, che coordineranno i volontari delle associazioni Emergency Life e AEOP di Porto Empedocle, Angeli per la Vita, Aics e Fenice di Agrigento, I Falchi di Palma di Montechiaro e la Croce Rossa di Agrigento. Sul posto anche due ambulanze e due unità BLS.

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • Specchio, specchio delle mie brame

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento