Premio "Mimosa d'oro 2019" a Medici senza frontiere: ospite d'onore Al Bano

Premi speciali per Claudia Distefano, Valentina Dell’Aria, Lucia Teresa Pollina, Fabiola Foti e Mariella Gattuso

La vincitrice Claudia Lodesani

E’ stato assegnato a Claudia Lodesani, presidente nazionale di Medici senza frontiere, il premio “Mimosa d’oro 2019”, promosso dal centro culturale “Renato Guttsuo” di Favara presieduto da Lina Urso Gucciardino. Un riconoscimento che da un ventennio mette in risalto il ruolo femminile nel campo sociale, artistico, politico, lavorativo, sportivo e culturale.
“Quest’anno il nostro centro ha condiviso la causa di Medici senza frontiere – dice Urso Gucciardino –  le sue iniziative per portare soccorso sanitario ed assistenza medica nelle zone del mondo in cui non esiste il diritto alle cure”. 
Claudia Lodesani, medico infettivologo, nata a Modena nel 1972, lavora con Msf dal 2002 e ha passato gli ultimi 15 anni sul campo, coprendo grandi emergenze come l’Ebola e lo tsunami, conflitti come quello in Yemen e Repubblica Centrafricana, contesti dimenticati come il Burundi, la Repubblica Democratica del Congo o il Sud Sudan, dove ha trascorso l’ultimo anno, fino ai progetti sulla migrazione a Lampedusa e in Sicilia, dove vive da 10 anni tra una missione e l’altra. Ha iniziato come medico di terreno per poi svolgere ruoli di coordinatore, capo missione, direttore di strutture sanitarie di MSF. Dal 15 aprile 2018 ricopre la carica di presidente nazionale Msf Italia.
Assegnati anche i riconoscimenti speciali del Premio: la commissione del centro "Guttuso" ha individuato cinque donne che si sono particolarmente distinte nel loro campo d’azione. Si tratta di Claudia Distefano, presidente provinciale Aism Agrigento; Valentina Dell’Aria, esperta in relazioni istituzionali internazionali; Lucia Teresa Pollina, atleta campionessa italiana dei 200, 400 e 800 metri; Fabiola Foti, giornalista direttrice del quotidiano L’Urlo; Mariella Gattuso, direttore regionale Marevivo Sicilia. 
Il Premio Mimosa d’oro 2019 ed i prestigiosi riconoscimenti saranno consegnati domenica 26 maggio 2019 alle 17 al Teatro Pirandello di Agrigento. Ospite d’onore il cantante Al Bano. Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Ritrovato nascosto in un casolare il trattore rubato: scattano tre arresti

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento