"Premio Gregorio di Agrigento", via al bando: ecco tutto quello che occorre

Il concorso finalizzato a sostenere il lavoro di rielaborazione e approfondimento di una tesi di laurea, dottorato o specializzazione ai fini della sua pubblicazione

FOTO ARCHIVIO

Via al bando relativo al premio intitolato al vescovo Gregorio di Agrigento, che ha l’obiettivo di sostenere il lavoro di ricerca di giovani studiosi sulla Valle dei Templi. Il premio, che ammonta complessivamente a 5000 euro, è finalizzato a sostenere il lavoro di rielaborazione e approfondimento di una tesi di laurea, dottorato o specializzazione ai fini della sua pubblicazione.

Possono partecipare al concorso tutti coloro che  abbiano discusso presso una università europea o extraeuropea, negli anni che riguardano 2017/2018 o 2018/2019, una tesi di laurea magistrale o equivalente, o una tesi di specializzazione o di dottorato, su aspetti dell'archeologia o del paesaggio o su temi legati alla fruizione e valorizzazione della Valle dei Templi di Agrigento. La scadenza per la partecipazione è fissata al 31 ottobre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento