Light Blue Festival, gli organizzatori: "Ottimo risultato per la prima edizione"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Salvatore Zoppo, organizzatore degli eventi dell’estate empedoclina 2019 e in particolar modo del rinnovato Lido Azzurro a margine del primo Light Blue Festival, ringrazia tutti coloro che hanno permesso la riuscita della manifestazione che nei giorni del 9 e 10 agosto hanno catalizzato l’attenzione di tantissimi giovani,famiglie e turisti riempiendo piazzale Nizzi e il lungomare Nettuno.

“Siamo riusciti, grazie a tutti,in un’autentica impresa a organizzare una stagione estiva e il Light blue festival in pochissimo tempo e abbiamo riempito la piazza e tutto il Lido al di là di ogni aspettativa.

Rivedere lo splendido Lido tornare agli antichi fasti è motivo di orgoglio non tanto per me, ma soprattutto per gli empedoclini, vedere dai giovani alle famiglie è la sintesi migliore di questi risultati. Il movimento è partito e cercheremo di fare sempre meglio. Aver portato artisti nazionali nel campo musicale deve essere la regola,non l’eccezione e ce la faremo ad offrire sempre prodotti e servizi di alto contenuto perché se c’è un’offerta valida, c’è sempre un ritorno di popolo e di rilancio economico e turistico.

Si è dato uno scossone all’economia e si è creato un feed-back positivo con gli esercenti del Lido che sono la vera anima commerciale della frazione balneare e che hanno scommesso anche economicamente su un progetto giovane,variegato e che ha spinto alla rinascita del nostro gioiello che adesso si presenta sotto nuove forme.

Vedere piazzale Nizzi stracolmo di gente è solo l’inizio di un percorso che tende a fare sempre meglio e non posso che insistere e continuare su questa strada, grazie soprattutto a una disponibilità totale da parte del sindaco Ida Carmina e dell’Assessore al turismo Salvatore Di Betta e di tutti coloro che mi hanno aiutato e supportato in queste iniziative che vedono lontano e hanno a cuore la crescita del territorio.

La macchina di Lido Azzurro non si ferma e stiamo già lavorando a dei progetti non solo musicali e artistici per organizzare degli eventi che siano vincenti e di richiamo nei periodi di destagionalizzazione e siamo sempre aperti al confronto perché Porto Empedocle e la nostra costa ormai sono competitivi e si prestano, tra lungomare e spiagge,ad essere una delle migliori location dell’intera Sicilia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento