"Hanno trasformato una tettoia in un capannone", caseificio dovrà demolire tutto

L'impresa agrigentina fu oggetto di una prima ordinanza nel 2013, poi le opere costruite sono state oggetto di successivo provvedimento di verifica

Hanno trasformato delle semplici tettoie in un vero e proprio capannone, caseificio agrigentino dovrà ripristinare i luoghi.

A disporlo è il settore Vigilanza edilizia del comune di Agrigento, che ha firmato una specifica ordinanza che impone alla società di demolire gli abusi.

Una vicenda che parte da lontano: la prima ordinanza risale infatti al 2013, quando si diffidò per la ditta a "produrre una relazione a firma di tecnico abilitato, sul ciclo, gli strumenti e le finalità del trattamento delle acque di recupero, nonché sui fattori giustificativi dele dimensioni delle vasche". Nel luglio 2017 si rilevò che in un'area sottoposta a vincolo erano state costruite delle opere a servizio del'azienda. La società, precisa la Polizia municipale, aveva chiesto i permessi, ma "dall'esame degli atti e degli accertamenti si evidenzia che l'accavallarsi di un insieme sistematico di opere attraverso provvedimenti autorizzativi e successiva presentazione seriale di segnalazioni certificate di inizio attività hanno comportato la trasformazione della struttura da due originarie tettoie e capannone, opera quest'ultima soggetta a rilascio di permesso a costrurire"

Quindi, oggi, si chiede la rimozione delle opere abusive e l'Ente è pronto anche a comminare la dovuta sanzione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Nomi mai, chissà perché!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caso Arnone, prime ore di libertà dopo un mese di carcere: gli scatti social

  • Mafia

    Mafia, inchiesta "Vultur": respinta la richiesta di "incandidabilità" per l'ex sindaco

  • Cronaca

    Sparò in testa alla madre a Pasquetta, il gip lo allontana dalla donna

  • Cronaca

    Week end pasquale, è "strage" di patenti ritirate: sono nove

I più letti della settimana

  • "Mi voleva avvelenare", figlio spara alla madre: donna in ospedale, 22enne arrestato

  • Litiga con un uomo e per sbaglio parte un colpo di fucile: 50enne ferisce il figlio di 17 anni

  • Prova lo scooter di un amico e si schianta contro l'autobotte, 16enne ferito

  • Mafia, la maxi inchiesta "Kerkent": niente messa pasquale per cinque indagati

  • Muore in ospedale e i familiari vanno su tutte le furie: interviene la polizia

  • Reddito di cittadinanza, arrivano i primi soldi anche nell'Agrigentino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento