Carnevale di Montevago, iniziata la festa: c'è pure un carro contro la ludopatia

Il sindaco: "Messaggio importante per un momento di riflessione su un problema sociale che sta rovinando tante famiglie"

Ha preso il via ieri sera il Carnevale di Montevago 2020 promosso dall’amministrazione comunale. A sfilare per le vie cittadine del centro belicino due carri allegorici: quello intitolato “O jocu o sconsu jocu”, realizzato dall’associazione “Eracle” di Montevago e dedicato alla sensibilizzazione contro il gioco d’azzardo, e quello intitolato “E tu party?” dell’associazione “Nuova Arte 96” di Sciacca che dà un valore aggiunto alla manifestazione carnascialesca che proseguirà oggi e domani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ringrazio i ragazzi di Montevago – ha detto il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo - perché hanno avuto la bellissima idea di realizzare un carro che ha come obiettivo la sensibilizzazione contro la ludopatia, una malattia purtroppo sempre più diffusa. Un messaggio importante che arriva dai giovani agli adulti. Un evento di massimo divertimento come il Carnevale diventa così un momento di riflessione per tutti su un problema sociale che sta rovinando tante famiglie. Ringrazio per la preziosa collaborazione anche gli amici di Sciacca che con la loro arte e la loro esperienza hanno certamente arricchito il nostro carnevale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento