Mareamico: "Rimuovete la barriera di ferro di villa Pertini"

Il Comune scarica sul Demanio. "Sarebbe bastata solo qualche ora di lavoro di un operaio armato di flex per risolvere definitivamente il problema", dice l'associazione

E' una barriera di ferro presente ormai da diversi anni e che fu inizialmente collocata per il ripascimento della spiaggia. Da tempo se ne chiede la rimozione, ma senza risultati.  

"Qualche giorno fa - denuncia Mareamico - , dopo aver ricevuto diverse proteste da parte dei cittadini in merito alla pericolosa presenza a San leone di una barriera in ferro infissa nell'arenile della spiaggia della villa Pertini, abbiamo inoltrato una segnalazione a diversi Enti, al fine di eliminare questo pericolo. Immediatamente ci ha risposto l'ineffabile comune di Agrigento che ha scaricato la competenza sul demanio marittimo ed ha infine dichiarato la propria disponibilità a posizionare in zona una transenna (la classica lapazza). E dire - continua - che sarebbe bastata solo qualche ora di lavoro di un operaio armato di flex per risolvere definitivamente il problema, che mette a rischio i frequentatori della zona".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • Incidente sulla statale 123, uomo perde controllo dell'auto: estratto dalle lamiere

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento