Assegnata la borsa di studio dei Lions dedicata al ricordo di Francesco Manzullo

Il riconoscimento è stato vinta dal giovane studente Pioemanuele Danile, neo iscritto alla Lumsa di Palermo

Il momento della premiazione

E' stata consegnata per un altro anno la borsa di studio dedicata alla memoria di Francesco Manzullo, giovane avvocato scomparso due anni fa prematuramente per una malattia incurabile.

Il riconoscimento viene assegnato allo studente che nell'anno scolastico appena trascorso ha frequentato il liceo classico di Ribera e, con il miglior voto, si è iscritto alla facoltà di giurisprudenza. Quest'anno la borsa di studio è stata vinta dal giovane studente Pioemanuele Danile, neo iscritto alla Lumsa di Palermo. Alla cerimonia hanno assistito tanti amici e parenti di Francesco Manzullo con, in prima fila, il papà Giovanni e la sorella Nilla.

Dopo i saluti di apertura della dirigente dell'Istituto “Crispi” di Ribera, che ospita il liceo classico, sono seguiti quelli del sindaco Carmelo Pace, del presidente del Lions Club del Ribera Pippo Vinci e di quello di zona Antonio Calamita. A chiudere la manifestazione è stato il governatore del distretto 108 YB del Lions Club International,  Angelo Collura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento