Commissione Toponomastica: una strada verrà intitolata al fondatore del Wwf di Licata Franco Galia

Il sindaco: "Ha il merito di avere lasciato un'eredità culturale e storica importante con il suo impegno nel difendere con costanza e tenacia il territorio dalla cementificazione, nel difendere l'habitat naturale per il recupero e la conservazione della fauna stanziale emigratoria"

Franco Galia

Il tratto di corso Argentina che va dall'incrocio di corso Umberto fino alla rotatoria che immette sul ponte Serrovira verrà intitolato al naturalista e fondatore del Wwf di Licata Franco Galia. La commissione Toponomastica del Comune di Licata ha accolto, parzialmente, la richiesta fatta dall'associazione “A testa alta”.

"L'intitolazione – ha detto il sindaco di Licata Giuseppe Galanti - era stata invocata da più parti anche perchè la Franco Galia va riconosciuto il merito di avere lasciato un'eredità culturale e storica importante con il suo impegno nel difendere con costanza e tenacia il territorio dalla cementificazione, nel difendere l'habitat  naturale per il recupero e la conservazione della fauna stanziale emigratoria. Salvare uccelli feriti o tartarughe marine Caretta Caretta è stato un impegno che lo stesso ha alternato, con convinzione, a difesa di un territorio. Era, pertanto,  giusto che la commissione accogliesse la proposta di l'intitolazione per tramandare ai posteri tanta operosità meritevole". 

Nel corso della stessa seduta la commissione Toponomastica ha nominato il vice presidente. Si tratta di Antonino Mazzerbo. Accolta anche la proposta di inserire nell'albo dei toponimi il generale di brigata Giuseppe Carrubba, in attesa dell'individuazione di un'area idonea dal punto di vista della toponomastica. 
    

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Camilleri resta in Rianimazione, il retroscena: 20 giorni fa si era rotto il femore cadendo in casa

  • Camilleri lotta fra la vita e la morte, Racalmuto lo ha già dimenticato

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

  • Tagliati 80 alberi d'ulivo, agricoltore nel mirino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento