Lavori in via Ospedaletto Bontà, sopralluogo dell'amministrazione

I lavori consistono nella realizzazione di una palificazione lungo l’asse viario principale, oltre al rifacimento integrale delle due condotte per la regimentazione delle acque piovane

Un momento del sopralluogo

L’assessore ai Lavori pubblici di Aragona, Francesco Morreale, ha effettuato questa mattina un sopralluogo nel cantiere a valle del Palazzo Principe Naselli per verificare lo stato di avanzamento dei lavori per la realizzazione delle opere di consolidamento dell’area abitata in frana dalla via Ospedaletto Bontà alla via Giacco Calleia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavori finanziati dalla Regione Siciliana, per un importo di 700 mila euro, consistono nella realizzazione di una palificazione lungo l’asse viario principale, oltre al rifacimento integrale delle due condotte per la regimentazione delle acque piovane e delle acque nere lungo la scalinata di via Spinuzza, che sarà totalmente riqualificata mantenendo comunque il suo aspetto architettonico. I lavori, cominciati da oltre tre mesi, procedono speditamente e senza intoppi, e dovrebbero essere ultimati entro la fine dell’estate.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento