Incuria del nostro centro storico, Di Rosa: "Siamo davvero preoccupati"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Stamattina abbiamo inviato una Pec di sollecito Alla nostra nota del 28 Febbraio u.s. con annessi allegati fotografici di segnalazione.

Con la nota del 28 avevamo segnalato una assurda situazione di “occupazione di spazi” in pieno centro storico, occupazione che chiaramente restringe i già precari spazi di manovra in caso di calamità naturali come quello verificatosi nei giorni scorsi in Via San Girolamo dove a perdere la vita è stata purtroppo una nostra concittadina. Condividiamo il fatto che il comando dei VV. FF. Di Agrigento debba avere in dotazione mezzi che possano permettere gli interventi in centro storico o in strade più strette del normale, ma se a questo aggiungiamo l'incuria dell'uomo che restringe gli stessi striminziti spazi, la frittata è bella e fatta, ed allora meglio sollecitare e prevenire che rischiare di contare i morti nella Via Ortolani e dintorni, dove l'unico spazio libero che potrebbe permettere un più agevole intervento della Protezione Civile o dei VV. FF. È stato occupato a nostro avviso senza nessun Nulla osta, da delle fioriere frutto dell'indiscriminato “protagonismo civico per convenienza” propagatosi a macchia d'olio dall'avvento della attuale amministrazione.

 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento