Danneggiato dagli incivili, il parco giochi di villa Bonfiglio recintato dal Comune

Erano stati allentati alcuni bulloni che avevano reso insicuri alcuni giochini. Tutto è adesso inibito all'accesso, anche se il Municipio si dice pronto a ripristinare tutto

Chiuso da settimane dopo che i vandali hanno reso pericolosi alcuni giochini, adesso il parco giochi di Villa Bonfiglio è recintato. Una scena che ha provocato numerose reazioni di sdegno sui social, con i cittadini che si dividono tra coloro che ritengono che l'area giochi debba essere spostata altrove e coloro che invece invece chiedono solamente che si innalzi il livello dei controlli. Tutti, però, chiedono che l'area giochi, realizzata con fondi privati così come altre in città, possa tornare ad essere usata dai bambini di Agrigento il più presto possibile.

"Stiamo lavorando per il riprisitno dell'area - spiega il vicesindaco Elisa Virone - in modo da poter restituire il parco giochi alla funzione per cui è nato. Purtroppo ad oggi sono stati numerosi gli atti vandalici che hanno reso inutilizzabili i giochini e il Comune ha dovuto ogni volta realizzare degli interventi con costi per le casse pubbliche. Stiamo lavorando non solo per rimettere in sicurezza le attrezzature, ma soprattutto per realizzare un sistema di controlli che possa scongiurare nuovi atti vandalici".

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento