Assistenza ai disabili psichici, decreto ingiuntivo di oltre 2 milioni all'Asp

Si tratta dei fondi di compartecipazione dell'azienda sanitaria provinciale alle spese sostenute dall'amministrazione comunale

Due milioni 520 mila euro. Ammonta a tanto il decreto ingiuntivo che il Comune di Favara ha fatto notificare all'azienda sanitaria provinciale di Agrigento. Il titolo ingiuntivo - secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia - riguarda i fondi di compartecipazione dell'Asp, per le spese sostenute dall'amministrazione comunale di Favara, per l'inserimento dei disabili psichici in comunità alloggio. 

L'azienda sanitaria provinciale ha comunque già deciso di proporre opposizione al decreto ingiuntivo. E lo ha fatto nominando un legale esterno.  

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

  • Statale 115, maxi tamponamento: tre persone rimangono ferite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento