Grande festa per i cento anni di nonna Alfonsa Putrone

Dopo la morte del marito, avvenuta trent'anni fa, nonna Alfonsa ha continuato a vivere da sola, a casa propria, circondata dall'affetto dei figli e dei nipoti

Nonna Alfonsa

Grande festa, domani sera a Cannatello in onore dell'agrigentina Alfonsa Putrone, vedova Gallo che compie 100 anni. La centenaria infatti, madre di tre figli, nonna di 7 nipoti e bisnonna di 5 pronipoti, è nata ad Agrigento il 7 febbraio del 1920. Nonna Alfonsa, terza di cinque figli, ha vissuto l'infanzia senza il padre, impegnato prima in guerra e poi per lungo tempo prigioniero di Africa. Abile sarta, per un ventennio la signora aveva portato avanti con entusiasmo un piccolo laboratorio sartoriale.

Dopo la morte del marito, avvenuta trent'anni fa, nonna Alfonsa ha continuato a vivere da sola, a casa propria, circondata dall'affetto dei figli e dei nipoti. Ancora lucida, domani sera Alfonsa Putrone riceverà la visita ufficiale del sindaco Lillo Firetto e del vice sindaco di Agrigento, Elisa Virone, e sarà festeggiata da tanti in un locale di Cannatello

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento