“Settimana della Legalità", c'è l'adesione del presidente della Repubblica

Da Mattarella è arrivata la medaglia quale suo premio di rappresentanza riconoscendo quindi la validità dell’iniziativa e del programma

Rosarlio Livatino

C’è l’adesione del presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella,alle iniziative della “Settimana della Legalità giudici Saetta e Livatino” organizzate dalle associazioni “Tecnopolis” e “Amici del Giudice Rosario Angelo Livatino” con il Comune di Canicattì . L'evento nasce per ricordare i giudici canicattinesi Antonino Saetta e Rosario Livatino uccisi in due diversi agguati mafiosi il 25 settembre 1988 ed il 21 settembre 1990 su due tratti opposti del vecchio tracciato della Ss 640 Porto Empedocle-Caltanissetta.

"Alla vigilia dell’inizio delle manifestazioni è stata comunicata alle associazioni organizzatrici l’adesione del Capo dello Stato Mattarella - dicono - attraverso l’invio della medaglia quale suo premio di rappresentanza riconoscendo quindi la validità dell’iniziativa e del programma".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento