Muore il comandante della polizia municipale, Cammarata è sotto choc

Il sindaco: "Enzo Traina è stato un dirigente zelante, sempre attento, disponibile e attivo collaboratore. Un uomo che, nonostante il delicato ruolo, era pronto a porgere la mano al cittadino in difficoltà”

Il comandante Enzo Traina

Grande commozione ai funerali del comandante della polizia municipale di Cammarata Enzo Traina, morto improvvisamente domenica scorsa stroncato da un infarto. Il rito funebre è stato celebrato nella chiesa Madre di San Giovanni Gemini gremita di gente. Presenti anche le autorità civili, militari locali e una folta rappresentanza delle polizie municipali di diversi Comuni.

Le comunità di Cammarata e San Giovanni sono ancora sconvolte per la perdita di una persona molto conosciuta ed apprezzata sia per il ruolo che ricopriva, ma principalmente per il suo carattere amichevole e disponibile con tutti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Enzo Traina, è stato un dirigente zelante, sempre attento, disponibile e attivo collaboratore - scrive, in un suo post sui social, il sindaco di Cammarata: Vincenzo Giambrone - . Un uomo che, nonostante il delicato ruolo di comandante della polizia municipale, è stato sempre pronto a porgere la mano al cittadino in difficoltà”. Traina, 60 anni, sposato, padre di una figlia e nonno di un nipotino di 9 anni al quale era particolarmente attaccato, venne assunto nel corpo dei vigili urbani del Comune di Cammarata nel 1998. Nel 2011 venne incaricato del ruolo di responsabile dell’area di Vigilanza, dopo l’improvvisa morte del comandante Lucio Mangiapane.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • Nuovo focolaio da Coronavirus? Firetto sbotta: "Agrigento è Covid free da almeno 2 mesi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento