Scampagnate, preso d'assalto il boschetto di Maddalusa: rifiuti in ogni dove

Mareamico: "Hanno pure provocato un incendio che abbiamo prontamente segnalato ai vigili del fuoco"

Lattine abbandonate, cartacce e rifiuti in ogni dove: è il buongiorno del boschetto di Maddalusa. All’indomani del 25 aprile, la zona è quasi irriconoscibile. Un luogo che dovrebbe essere protetto, è stato presa d’assalto da decine di incivili. Grandi e piccoli hanno potuto godere di una giornata speciale, giocando e ballando ma anche dando vita a dei barbecue. Qualcosa che in quel boschetto è severamente vietato. In barca ai divieti ed alle censure, gli “incivili” dopo una giornata di relax, hanno abbandonato centinaia di sacchetti.

 “Hanno accesso barbecue a tutto spiano – fa sapere Mareamico – cosa del tutto vietata, alla fine hanno lasciato quintali di rifiuti. Hanno pure provocato un incendio che abbiamo prontamente segnalato ai Vigili del fuoco, che sono immediatamente intervenuti per lo spegnimento”.

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Ritrovato nascosto in un casolare il trattore rubato: scattano tre arresti

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento