Cianciana si sveglia con la musica dei bersaglieri, show per le vie del centro

L’occasione è stata data dai festeggiamenti per il secondo anniversario della fondazione della sezione di Agrigento dell’associazione dei fanti piumati

Mattinata insolita quella di domenica a Cianciana dove il paese si è svegliato al suono della fanfara dei bersaglieri. L’occasione è stata data dai festeggiamenti per il secondo anniversario della fondazione della sezione di Agrigento dell’associazione dei fanti piumati, i cui vertici hanno voluto legare l’avvenimento con un omaggio alla memoria del tenente Gaetano Camizzi, caduto nel 1916.

La mattinata si è aperta con l’omaggio al monumento ai caduti a cura del presidente regionale dell’Anb Salvatore Aurelio Tosto, di quello provinciale Andrea de Castro, del sindaco Francesco Martorana e del comandante della locale stazione dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • L'incidente mortale di Ravanusa, veglie di preghiera per Federica

  • Pizzo sullo stipendio, dipendente in aula: "Restituivamo i soldi per non essere licenziate"

  • L'assalto in banca con bottino record, il giudice boccia la versione degli indagati: due in cella e uno ai domiciliari

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento