"No al razzismo e al fascismo", un presidio a Porta di Ponte

La manifestazione è stata organizzata da un cartello di sigle e associazioni

Un presidio antirazzista e antifascista promosso da una serie di enti e associazioni. E' in programma il 26 gennaio, ad Agrigento, a partire dalle 17 a Porta di Ponte. La manifestazione è stata promossa da un cartello di sigle composto da: Anpi, Arci, Legambiente, Libera, Cgil, Cisl, Uil, Caritas diocesana, Mondo Altro Agrigento, Legacoop Sicilia occidentale, Laici comboniani, Centro culturale Pier Paolo Pasolini, Istituto Calogero Marrone, Unione degli studenti e Associazione Onlus Dino Varisano.

Nel corso del presidio vi saranno interventi musicali e culturali. "Siamo convinti - commentano gli organizzatori - che nel nostro Paese si stia diffondendo ad arte un clima di paura teso a fomentare intolleranza, clima che mal si concilia con la storia democratica dell' Italia del dopoguerra".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Non si ferma all'Alt e fugge lungo la 115, bloccato 17enne: multe per 10 mila euro

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento