Ammodernamento della rete elettrica: Platani, Quisquina, Magazzolo  programmano gli interventi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

E-Distribuzione risponde alle sollecitazioni dei Sindaci dell’Unione
Platani –Quisquina- Magazzolo  programmando una serie di interventi .
Dopo gli incontri con i vertici nazionali e regionali di Enel  con i sindaci dell’Unione dei Comuni Platani-Quisquina-Magazzolo, al fine di avviare una maggiore cooperazione con le istituzioni locali e poter  dare risposte concrete in termini di qualità del servizio alla popolazione che vivono nei Comuni dell’Unione, cominciano ad arrivare le prime risposte concrete per effettuare una serie di interventi che rimuovono eventuali situazioni di rischio per la sicurezza dei cittadini e la programmazione di una serie di attività che vanno nella direzione di un ammodernamento e un adeguamento della rete elettrica al fine di arrivare a una risoluzione delle criticità ad oggi aperte  e con impatto sulla qualità del servizio nei comuni interessati. 

Il Presidente dell’Unione dei Comuni Platani-Quisquina-Magazzolo e Sindaco di S.Stefano Quisquina  Francesco Cacciatore, congiuntamente ai sindaci di Bivona, Milko Cinà, Alessandria della Rocca, Giovanna  Bubello e di Cianciana , Francesco Martorana, nel ringraziare la disponibilità di  E-Distribuzione, auspicano una maggiore sinergia con la società, con l’obiettivo esclusivo di lavorare per lo sviluppo Socio-Economico  dell’intero comprensorio della “Montagna Agrigentina” dando la possibilità di una serena operatività alle aziende produttive e alle  attività commerciali che hanno subito gravi danni  dalle criticità del servizio elettrico e dalla relativa manutenzione.
I Sindaci dell’Unione dei Comuni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento