"Cibo sostenibile", l'agronomo Calogero Romano premiato a livello nazionale

Il progetto vincente si chiama "Pilot", servirà anche a migliorare il maketing delle aziende agricole

Un momento della premiazione

E’ l’agrigentino Calogero Romano l’agronomo che con il “Progetto Pilot” si è classificato al secondo posto al concorso nazionale “Dottore Agronomo e dottore Forestale, progettista del cibo sostenibile” promosso nel contesto del XVII congresso Conaf “AgroFor2030: The Global Goals - Paradigmi ed evoluzione di una professione in uno scenario di sviluppo sostenibile”, svoltosi a Matera dal 7 al 9 novembre scorso.

“Con Pilot – spiega Calogero Romano - sono riuscito a implementare l’applicazione dei sistemi digitali Dss (decision support system) di ultima generazione, utilizzati prevalentemente nelle grandi imprese, dimostrando come le competenze professionali “classiche” dell’agronomo e del forestale possano coesistere con le nuove competenze richieste al professionista dal mondo imprenditoriale: competenze e strumenti specifici per consolidare la crescita, per la diagnosi, per il risanamento e la prevenzione della crisi aziendale. Un uso appropriato della tecnologia permette di ottenere vantaggi competitivi e il processo di digitalizzazione può portare a un cambiamento del tutto positivo del modello di business. In questo contesto, il dottore agronomo e forestale che riesce a domare le nuove tecnologie informatiche, potrà conquistare nuovi spazi di mercato assistendo l’azienda agricola anche dal punto di vista commerciale e strategico, accompagnandola nelle scelte di marketing mix (prodotto, prezzo, distribuzione e promozione) e nelle trattative sia a livello nazionale che internazionale, cosa che con il digitale si può sviluppare direttamente anche dallo studio del professionista”.

Dal progetto, inoltre, nasce l’idea di mettere a servizio delle imprese agricole una serie di eventi  formativi che si terranno, a cominciare da domani e per tre fine settimana consecutivi, nella sede dell’ordine degli Agronomi di via Dante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento