Meno fondi contro il dissesto idrogeologico, duecento lavoratori al sit-in a Palermo

Il segretario provinciale della Flai Cgil di Agrigento, Giuseppe Di Franco: "A rischio c’è il futuro di 2 mila dipendenti e delle loro famiglie"

Circa 200 lavoratori di Esa e Consorzi di Bonifica della provincia di Agrigento parteciperanno, mercoledì, al sit in davanti Palazzo dei Normanni a Palermo, contro la decisione del Governo regionale di tagliare i fondi ai due enti per il contrasto al dissesto idrogeologico.  

A darne notizia è il segretario provinciale della Flai Cgil di Agrigento, Giuseppe Di Franco, dopo che l’assessore regionale all’Agricoltura Edy Bandiera, incontrando i segretari regionali di Flai Cgil, Alfio Mannino e Uila Uil Nino Marino, non ha saputo offrire alcuna certezza rispetto ai tagli in finanziaria che smentiscono tutti gli impegni assunti dal governo Musumeci con i siciliani.

“A rischio c’è il futuro di 2 mila dipendenti e delle loro famiglie, – dichiara Di Franco - saremo presenti a Palermo a fianco dei dipendenti di Esa e Consorzi di Bonifica per manifestare la nostra indignazione e tutto il nostro rammarico contro l’indifferenza del Presidente della Regione, Nello Musumeci, che sembra non avere a cuore le sorti dei lavoratori. La nostra battaglia proseguirà con altre iniziative di mobilitazione per garantire la salvaguardia dei posti di lavoro di tantissimi lavoratori e lavoratrici dei due enti”. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendiata la saracinesca di un negozio, è stato un gesto doloso? Aperta un'inchiesta

  • Cronaca

    E' scomparso da 4 mesi, l'appello del legale: "Aiutateci a rintracciare anche una piccola traccia"

  • Sciacca

    Incidente a Sciacca, il conducente dell'auto non ce l'ha fatta: muore anche Domenico Palazzolo

  • Cronaca

    Neonato in arresto respiratorio, salvato dai medici del 118 e dell'ospedale

I più letti della settimana

  • "Mi voleva avvelenare", figlio spara alla madre: donna in ospedale, 22enne arrestato

  • Litiga con un uomo e per sbaglio parte un colpo di fucile: 50enne ferisce il figlio di 17 anni

  • Muore in ospedale e i familiari vanno su tutte le furie: interviene la polizia

  • Mafia, la maxi inchiesta "Kerkent": niente messa pasquale per cinque indagati

  • Amore al capolinea tra Roberta Pitrone e l'attore Ale Borghi?

  • Reddito di cittadinanza, arrivano i primi soldi anche nell'Agrigentino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento