Il parco dell'Addolorata diventa un caso, Di Rosa: "Denunciamo da giorni, pretendo una città normale"

Non è la prima volta che l'ex consigliere comunale si occupa della zona

"A cosa è valso il sacrificio di tanti uomini dello stato, quando lo stato fa passare l'idea che c'è davvero gente che ha una immunità al di sopra di ogni cosa?". Sono queste le parole di Giuseppe Di Rosa, leader del movimento cittadino "Mani Libere".

"Possibile  - dice Di Rosa - che una 'discarica' dove sono stati individuati anche 'rifiuti speciali' possa godere della immunità di chi dovrebbe rispondere dello stato di fatto mentre le autorità 'sequestrano discariche su terreni privati meno pericolose di quella da noi segnalata?"

Discarica abusiva al paco dell'Addolorata, Di Rosa chiede audizione in Procura

Di Rosa non si dà pace e afferma: "Da giorni oramai abbiamo segnalato e denunciato ciò che è accaduto, ma ad Agrigento iniziamo ad avere forti dubbi che si voglia davvero cambiare. Meritiamo e pretendiamo con forza, una città normale". L'ex consigliere comunale si riferisce al parco dell'Addolorata, totalmente abbandonato e stracolmo di rifiuti. 

Parco dell'Addolorata in abbandono, Mani Libere: "Aspettiamo risvolti giudiziari"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento